La tenuta

Residenza storica a Vico Equense, Sorrento

GENIUS LOCI

Un agriturismo di charme a Vico Equense, vicino Sorrento

Residenza storica, sospesa tra cielo e mare, questa dimora d’altri tempi, così piena di vita passata… ma presente, suggerisce il bisogno di tornare in pace con se stessi e con gli altri, attraverso la contemplazione della natura e la riscoperta dei ritmi del mondo agricolo.

Tutto nasce dall’amore: il ricordo dei giorni felici e spensierati dell’infanzia trascorsa in mezzo alla campagna, a giocare con la terra e con le foglie, a percepire il gusto degli odori, a riconoscere i profumi offerti dalla natura, ad arrampicarsi sugli alberi, ad ascoltare il soffio del vento, il canto degli uccelli e il gorgogliare dell’acqua, a guardare il tramonto del sole nell’aria fattasi improvvisamente silenziosa, ci ha indicato la strada… in questo progetto di vita.

Così, mentre le nostre campagne si stanno spopolando, si moltiplicano i disastri ambientali e vanno scomparendo le ancestrali conoscenze tramandate di padre in figlio, abbiamo voluto tutelare le nostre radici e il nostro passato e far sì che della terra si possa ancora vivere dignitosamente.

È stato naturale puntare sull’olivo, albero sacro: tutto si sviluppa intorno a esso. Riprendendo la tradizione dei bianchi frati camaldolesi, che per primi hanno abitato il luogo, è iniziata la produzione di olio extravergine di oliva.

Principi ispiratori sono la tutela dell’ambiente e la salvaguardia della biodiversità e naturalmente il rispetto dello spirito religioso che ha animato questo posto. Tutte le nostre azioni cercano di ispirarsi a questi principi, anche se, come azioni umane, sono sempre suscettibili di miglioramento, grazie anche ai vostri suggerimenti.

Scopri Villa Giusso in un bel virtual tour

Virtual Tour

Così per irrigare il prato e l’orto, abbiamo ripristinato le antiche cisterne che raccoglievano l’acqua piovana.

Una attenzione specifica viene posta alla biodiversità: cerchiamo di riprodurre alcune piante, fra le molte, che sono a rischio di estinzione, come la salvia sclarea, che potrete anche assaggiare nei piatti della nostra cucina. Passeggiando in campagna, noterete poi molte specie della flora spontanea della macchia mediterranea.

Nel restaurare gli edifici, particolare cura è stata posta nella preservazione delle preesistenze: vedrete così che la facciata principale della grande foresteria presenta degli inserti con l’intonaco originario che, laddove è stato possibile, abbiamo conservato.

La nostra filosofia del recupero, in antitesi rispetto alla società consumistica di oggi, si legge anche nei mobili, oggetti e arredi che troverete nelle camere. Nella foresteria vi sono i mobili originari della famiglia, veri pezzi di antiquariato. Nelle camere delle cellette, potrete notare pure tanti mobili e ricordi di famiglia che sono stati accuratamente restaurati e ripristinati nel loro uso, o riconvertiti ad altri usi diversi da quello originario, come le antiche stampe fine ottocento e le cartoline souvenir inizi novecento che fanno bella mostra di sé, le cornici di mobili, ora scomparsi, usati a mo’ di sopra porta, un mobile reggifucili diventato un singolare portemanteaux, gli originari mobili lavabo ottocenteschi di nuovo in uso.

Riguardo alle fonti alternative di energia, per il momento, i pannelli solari sono un sogno, in quanto i vincoli architettonici esistenti (legge1089/39) non li consentono. Speriamo nel progresso futuro!

We use cookies to offer you the best online experience. By accepting the acceptance of cookies in accordance with our cookie policy.

Privacy Settings saved!
Cookie Services

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

Preference cookies enable a website to remember information that changes the way the website behaves or looks, like your preferred language or the region that you are in.

  • _icl_visitor_lang_js
  • wpml_browser_redirect_test

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi